APT39 è un gruppo iraniano che si concentra sul furto di dati

APT39 è un gruppo di hacker iraniano recentemente identificato, ma attivo almeno dal 2014, che concentra le sue attività sul furto di dati.

Mentre altri gruppi governativi iraniani sono attivi in operazioni di condizionamento e attacchi distruttivi, APT39 ha il compito di monitorare, tracciare e spiare, presumibilmente per raccogliere dati utili alle attività dei gruppi già noti.

Maggiori informazioni: APT39: An Iranian Cyber Espionage Group Focused on Personal Information

Ho iniziato a interessarmi di cybersecurity dal 1989, quando ho "trovato" il mio primo virus. Dal 1992 me ne occupo professionalmente: per oltre un decennio come collaboratore di testate specializzate (fra cui PC Professionale), poi come consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti, quindi con collaborazioni sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica). Oggi mi interesso di nuove tecnologie (AI) e cyber warfare. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC) e della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI). Dal 2006 lavoro presso ESET Italia, dove ricopro il ruolo di Operations Manager.