Data breach per Airbus, rubati dati su dipendenti

Airbus – uno dei maggiori player del comparto difesa – ha subìto un data breach che ha colpito i sistemi informativi del suo “Commercial Aircraft business“, come la stessa azienda ha informato in un comunicato stampa.

A causa della violazione sono stati rubati dati su alcuni suoi dipendenti in Europa, anche se non si sa quanti.

I furti di dati che riguardano i dipendenti rendono più facile la creazione di spear phishing, ovvero quel tipo di phishing estremamente mirato e più difficile da individuare come malevolo, attraverso cui è possibile infiltrare le aziende colpite ottenendo gli stessi privilegi dei dipendenti che cadono nella trappola.

Maggiori informazioni: Airbus reports breach into its systems after cyber attack

Ho iniziato a interessarmi di cybersecurity dal 1989, quando ho "trovato" il mio primo virus. Dal 1992 me ne occupo professionalmente: per oltre un decennio come collaboratore di testate specializzate (fra cui PC Professionale), poi come consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti, quindi con collaborazioni sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica). Oggi mi interesso di nuove tecnologie (AI) e cyber warfare. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC) e della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI). Dal 2006 lavoro presso ESET Italia, dove ricopro il ruolo di Operations Manager.