L’esercito degli Stati Uniti ha la sua prima cyber brigata
Cyber

L’esercito degli Stati Uniti ha la sua prima cyber brigata

L’esercito degli Stati Uniti si è appena dotato di una cyber brigata, come annunciato da Rodney D. Harris, Sergente Maggiore Comandante del “Cyber Command“.

La brigata è stata istituita presso la base di Fort Gordon, in Georgia, ed è la prima brigata di questo tipo nell’esercito statunitense. Composta da 20 squadre da 39 membri ciascuna (sia militari sia civili), la brigata darà supporto alle operazioni cibernetiche dell’esercito, sia in attacco sia in difesa.

Ma non basta, secondo Harris l’esercito dovrebbe raddoppiare il numero di soldati impiegati nel cyberwarfare, mentre sono in corso le procedure per creare una branca separata per i cyber combattenti: il “Cyber Branch“.

Luca Sambucci

Luca Sambucci lavora nel settore della sicurezza informatica dal 1991, occupandosi di malware e sistemi di difesa informatica. È stato consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti e ha collaborato sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica) e Fondazione Ugo Bordoni. Si occupa di nuove tecnologie, malware e cyber warfare, è risk analyst certificato NSA e membro dell'Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche. È Operations Manager di ESET Italia.

No Comments

comment No comments yet

You can be first to leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *