X
    Categorie: Tecnologia militare

Gli USA adottano i sistemi anti-drone AUDS

Anti-UAV Defence Systems (AUDS). Fonte: Blighter Surveillance Systems

Le forze armate USA hanno reso operativi nuovi sistemi di difesa anti-drone (AUDS – Anti-UAV Defence Systems) sviluppati da un consorzio di aziende britanniche.

Questi sistemi sono in grado di intercettare un drone nemico a 10 chilometri di distanza, rendendolo inoffensivo in un lasso di tempo che va dagli 8 ai 15 secondi. L’AUDS interferisce con i canali radio di comando e controllo del drone, consentendo all’operatore di assumerne i comandi facendolo atterrare a distanza di sicurezza.

Secondo una delle aziende produttrici, gli AUDS hanno condotto oltre 1500 test contro più di 60 tipi diersi di drone.

Maggiori informazioni su IHS Jane’s.

Luca Sambucci :Luca Sambucci lavora nel settore della sicurezza informatica dal 1991, occupandosi di malware e sistemi di difesa informatica. È stato consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti e ha collaborato sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica) e Fondazione Ugo Bordoni. Si occupa di nuove tecnologie, malware e cyber warfare, è risk analyst certificato NSA e membro dell'Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche. È Operations Manager di ESET Italia.