Leonardo apre nel Regno Unito un centro di addestramento per attività cyber ed EW
Cyber Top

Leonardo apre nel Regno Unito un centro di addestramento per attività cyber ed EW

Leonardo ha inaugurato pochi giorni fa a Lincoln, nel Regno Unito (dove era già presente con una delle sue sedi), un centro di addestramento per le attività cibernetiche ed EW (CEMA, Cyber and Electromagnetic Activities).

Il centro, costato oltre 2 milioni di sterline, consentirà di addestrare ben 150 studenti contemporaneamente. Inizialmente l’addestramento si concentrerà sulla parte EW (guerra elettronica), ovvero l’utilizzo dello spettro elettromagnetico in ambito bellico/difensivo. Per fare un esempio, il centro addestrerà personale del Ministero della Difesa britannico a contrastare le minacce radar.

La mancanza di operatori qualificati in ambito cybersecurity e cyberdifesa è uno dei problemi principali ormai identificato e riconosciuto sia da governi sia dalle grandi aziende del comparto difesa. Centri come quello aperto da Leonardo rappresentano una prima risposta.

Luca Sambucci

Ho iniziato a interessarmi di cybersecurity dal 1989, quando ho "trovato" il mio primo virus. Dal 1992 me ne occupo professionalmente: per oltre un decennio come collaboratore di testate specializzate (fra cui PC Professionale), poi come consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti, quindi con collaborazioni sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica). Oggi mi interesso di nuove tecnologie (AI) e cyber warfare. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society e membro dell'Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche. Dal 2006 lavoro presso ESET Italia, dove ricopro il ruolo di Operations Manager. Il blog è personale.