Il Regno Unito avrà più di un miliardo di sterline contro il cyber terrorismo
Cyber

Il Regno Unito avrà più di un miliardo di sterline contro il cyber terrorismo

La difesa britannica riceverà più di 1,1 miliardi di sterline (circa 1,380 miliardi di Euro) per finanziare investimenti extra in attività cibernetiche come “Intelligence, Surveglianza, Acquisizione obiettivi e Ricognizione” e per acquistare nuovi droni e radar. Il Primo Ministro britannico David Cameron scrive:

The threats we face have changed utterly in 30 years – from the clarity of the Cold War to the complex and shifting challenges of today: global terrorism, organised crime, hostage taking, the risk of nuclear proliferation, cyber attack, energy security.

The enemy may be seen or unseen. So as the Strategic Defence and Security Review in 2010 made clear, it is not massed tanks on the European mainland we need, but the latest in cyber warfare, unmanned aircraft technology and Special Forces capability.

L’articolo completo su The Telegraph.

Luca Sambucci

<p>Luca Sambucci lavora nel settore della sicurezza informatica dal 1991, occupandosi di malware e sistemi di difesa informatica. È stato consulente del Ministro delle Comunicazioni su aspetti di sicurezza delle reti e ha collaborato sui medesimi temi con Telespazio (gruppo Finmeccanica) e Fondazione Ugo Bordoni. Si occupa di nuove tecnologie, malware e cyber warfare, è risk analyst certificato NSA e membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche. È Operations Manager di ESET Italia.</p>

No Comments

comment No comments yet

You can be first to leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *